In memoria di Primavera Cambiasi

In memoria di Primavera Cambiasi

Pubblichiamo gli scritti celebrativi di Liala al tempo vergati seguendo i ricordi che della Madre aveva la figlia che a lei aveva dedicato la vita.   LIALA di Mauro della Porta Raffo  23 novembre 2021   Per una strana e particolare combinazione, ho in qualche modo fortemente contribuito alla pubblicazione dei due romanzi incompiuti lasciati da Liala. Negli scritti che qui ripropongo – il primo pubblicato l’8 settembre 2005 su Panorama e il secondo il 18 dicembre 2009 sul Corriere della Sera – rammento come e in qual modo Primavera Cambiasi, figlia della grande scrittrice, mi abbia messo al corrente...

Attualità di Edberg e McEnroe e compagnia bella

Attualità di Edberg e McEnroe e compagnia bella

Semifinale Master ATP Zverev/Djokovic. Partita giocata particolarmente bene dal tedesco decisa nel terzo set da un game fallimentare del serbo. Il quale però ha messo a segno alcuni colpi davvero eccezionali che i commentatori di Sky hanno celebrato ricorrendo a due grandi nomi del passato: Stefan Edberg e John McEnroe. V’è da riflettere in proposito. In fondo, per quanto straordinari siano Federer, Nadal e lo stesso Djokovic, la leggenda è legata alle generazioni precedenti che annoveravano altresì Sampras, Connors, Borg, Agassi, Lendl… Record meno cospicui i loro ma ricchi di un romanticismo che ai tre big manca.

Le cugine di F. D. Roosevelt

Le cugine di F. D. Roosevelt

Ellen e Grace Roosevelt sono state tra fine anni Ottanta e primi Novanta dell’Ottocento tenniste di ottimo livello. Hanno vinto i Campionati degli Stati Uniti nel singolo (Ellen) e nei doppi (femminile e misto). Fra l’altro, si è dovuto attendere il 1999 perché le sorelle Williams le imitassero appunto nel doppio riservato alle Signore. Orbene, erano cugine di primo grado e pertanto parenti anche di Eleanor (Roosevelt non per matrimonio ma per nascita) e di Theodore.