Curcuma Afgana e pittura inglese

Curcuma Afgana e pittura inglese

Con un preciso riferimento al primo incontro tra Sherlock Holmes e il dottor John Watson (Sherlock, appena gli viene presentato il futuro collaboratore nonché narratore delle sue imprese, gli dice: “Viene dall’Afghanistan, vedo”, rivelando le proprie straordinarie attitudini) in uno degli episodi della decisamente molto colta e raffinata serie televisiva ‘Elementary’, si discute a proposito della autenticità di alcuni dipinti attribuiti al grande paesaggista inglese George Turner.
Non possono essere di sua mano – è la conclusione – perché, datati ai primi anni Ottanta dell’Ottocento, evidenziano l’uso del colore Giallo Curcuma Afgano a quei tempi impossibile da ottenere essendo la Curcuma Afgana tra gli oggetti di sequestro e blocco commerciale ad opera del Governo Inglese in conseguenza della Guerra Anglo/Afgana del 1878/80.