Debole? Quando mai!

Debole? Quando mai!

Sono passati settantasette anni e sessantaquattro giorni da quando, appena nato, dandomi per moribondo, mi battezzarono per farmi andare all’altro mondo nel modo giusto.

Sono passati settantuno anni da quando mi ammalai di Meningite e il medico disse a mia madre che non c’era più niente da fare.

Trentatre e qualcosa dalla primavera del 1988 allorquando la Polmonite Virale mi devastò riducendomi al lumicino.

Ventisette quasi dal Tia che riuscii a respingere.

Fra pochi giorni, otto mesi dal momento nel quale il Covid è entrato alla grande nella mia vita immediatamente seguito dalla Polmonite Interstiziale.

Ho la Psoriasi dalla nascita e la Fibrosi Polmonare progressiva oramai da anni.

Qualche medico sostiene abbia anche la sindrome di Churg Strauss, mentre sono certamente afflitto dalla Meralgia di Roth.

Tutto ciò detto, trovo incredibile che in famiglia si sostenga che io sia una persona fisicamente debole.

Sono assolutamente l’opposto, forte al punto di resistere a tutto, a qualsiasi malattia.