Sharia. La più bella dell’anno!

Sharia. La più bella dell’anno!

Ho appena ascoltato al GR la migliore battuta dell’anno.A proposito di Afghanistan (anche i bambini delle scuole materne non ritardati sapevano perfettamente cosa sarebbe successo quando gli Occidentali si sarebbero dileguati come sempre fanno e i politici tutti con i giornalisti in ginocchio al seguito no, ma questo in generale e dovunque), la Signora Cartabia ha dichiarato che è preoccupata perché colaggiù i Talebani sostituiscono nelle competenti sedi ai giudici persone che non hanno conoscenza del diritto.Fantastico davvero.La Signora ha la minima idea di cosa sia la Sharia?La competenza richiesta a quanti d’ora in poi opereranno nel campo riguarda il...

‘necessità!

‘necessità!

Bernard le Bovier le Fontenelle venne a morire il 9 gennaio del 1757 e l’11 febbraio seguente avrebbe compiuto cento anni.Si era lamentato (chissà?), compiaciuto (chissà?), del fatto un mese prima dicendo che il Signore si era dimenticato di lui.Lo ricordo di quando in quando quale persona capace di ben vivere, oltre le volgarità del mondo.Lo rammento decisamente charmant con le Signore.Meritevole, insomma.E per questo, nel modo suddetto, ricompensato dal Caso che tutto governa.Non sto neppure ad ascoltarlo – perché in quel momento (e adesso, contro ogni mia volontà)b direttamente in metro mi parla – quando gli sento dire che...

Arnaldo chi?

Arnaldo chi?

Scommetto qualsiasi cifra: nessuno degli ignorantissimi politici e dei giornalisti immediatamente in ginocchio aveva finora conoscenza dell’esistenza di Arnaldo Mussolini.Nessuno.Ovviamente, ne ho trattato anni orsono perché Montanelli ne parlò sostenendo che la morte di Arnaldo fu grave per le conseguenze.Era difatti la sola persona che Benito ascoltava e che ne frenava gli impeti.E se qualcuno studiasse?

Gara del tè

Gara del tè

Era la competizione annuale che vedeva affrontarsi i velieri usati per trasportare in Inghilterra il raccolto del the cinese.La prima – destinazione Londra – prese il via dal porto di Wusong il 17 giugno 1872.Durata all’incirca centoventi giorni.Per quanto il Canale di Suez fosse già in funzione (dal 17 novembre 1869), i partecipanti doppiavano Capo di Buona Speranza circumnavigando l’Africa.